Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Menù della pagina

Savoiardi

Se vuoi approfondire la teoria sugli impasti soffici e i Savoiardi clicca qui. Se invece vuoi iniziare subito a preparare i savoiardi senza uova segui la ricetta e il procedimento descritti di seguito. 

savoiardi vegan

Come usare le tabelle

In questa pagina troverai la ricetta dei Savoiardi in versione vegana accompagnata da due tabelle con calcolatore di dosi che ti permetteranno di visualizzare il quantitativo di ingredienti necessari per il peso di impasto o per il numero di savoiardi che desideri preparare.  

Vediamo come:

  • Se vuoi preparare un numero specifico di Savoiardi, inserisci il numero di savoiardi che vuoi produrre, nel campo di colore grigio della tabella n°1.
  • Se conosci già il quantitativo di impasto per Savoiardi che vuoi produrre, inserisci il peso in grammi, direttamente all’interno del campo di colore grigio della tabella n° 2.

Una volta inseriti i dati in una delle due tabelle, vedrai cambiare i singoli pesi di ciascun ingrediente e potrai così metterti a lavoro senza dover svolgere alcun calcolo!

Ricetta

Note: Per pesare le piccole quantità di ingredienti (sotto i 10 g) ti consiglio di usare una bilancia di precisione, per non tralasciare i decimi di grammo utili per un bilanciamento corretto della ricetta. Per i pesi maggiori invece puoi arrotondare senza problemi i decimi di grammo per eccesso o per difetto. Esempio, se la tabella mostra come risultato 30,7 g di prodotto è possibile pesarne 31 g; se mostra invece 92,2 g è sufficiente pesarne 92 g.

Nel bicchiere alto del frullatore ad immersione, inserisci il mix sostitutivo del tuorlo in polvere e il mix sostitutivo dell’albume in polvere (per prodotti da forno)la bevanda vegetale, l’olio di semi, la scorza di limone grattugiata e il sale e frulla tutto in modo da creare un composto liscio e ben emulsionato. Tieni da parte.

In una boule inserisci le polveri setacciate (farina di granofecola di patate e zucchero a velo) tranne la polvere lievitante e mescola.

Aggiungi quindi il sostituto dell’uovo e amalgama bene il tutto per rendere l’impasto omogeneo e privo di grumi.

Aggiungi infine la polvere lievitante al composto e mescola. Versa in in una sac a poche e, su una apposita teglia per savoiardi (precedentemente oliata con spray staccante) o su una teglia liscia rivestita con carta da forno, crea dei bastoncini lunghi 10 cm circa ben distanziati tra loro.

Prima di infornare, spolvera abbondante zucchero a velo su tutta la superficie dei savoiardi. Devono essere completamente ricoperti.

Prima di procedere con la cottura in forno, assicurati che la temperatura scelta con la manopola corrisponda alla temperatura reale raggiunta. Procurati quindi un termometro da forno per controllare, anche durante la cottura, la temperatura e la sua stabilità.

Cuoci in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti e successivamente a 140°C per altri 10 minuti. Abbassa la temperatura a 100°C e lascia ancora in forno ad asciugare per altri 20 minuti con lo sportello socchiuso per permettere all’umidità di fuoriuscire.

Una volta sfornati, aspetta il tempo necessario per poterli staccare dalla teglia, posizionali di nuovo sulla teglia, questa volta capovolti, e lasciali asciugare ancora una decina di minuti, sempre a 100°C.

In questo modo i savoiardi si conserveranno a lungo in un contenitore ben chiuso o in un sacchetto.

Menù della pagina

[wp_eMember_user_bookmarks]

Sconto del 10%

 Iscriviti alla newsletter Dolceverde e ottieni un codice sconto del 10% valido per il primo anno di abbonamento alla Piattaforma!