Torta Sbrisolona

Probabilmente una delle reinterpretazioni in chiave vegan più semplici che abbia mai provato fino ad oggi.

La torta sbrisolona è un dolce tradizionale della cucina italiana, caratterizzato da una consistenza estremamente friabile. 

Preparata tipicamente con farina di grano, zucchero, burro e mandorle tritate, la sua semplicità di preparazione si traduce in un dessert dal gusto rustico e avvolgente.

Il segreto per preparare la torta sbrisolona in versione vegana? Basta utilizzare una buona margarina vegetale con almeno l’80% di grassi o il burro vegetale Dolceverde!

La caratteristica di questo impasto così friabile è dovuta proprio alla presenza di una buona quantità di grassi e pochi liquidi, in particolare uova, che hanno solo la funzione di idratare le farine. Sostituire quindi, l’uovo con una piccola percentuale di acqua o bevanda vegetale, assolve brillantemente a questo scopo, senza compromettere gusto e consistenza. 

In questa versione, ho preferito utilizzare le nocciole al posto delle mandorle per arricchire il profilo aromatico del dolce. Tuttavia, la ricetta si presta a infinite personalizzazioni, permettendo a ciascuno di adattarla ai propri gusti e preferenze.

Ricetta

Dosi per stampo a cerchio da 18 cm di diametro

Ti piacerebbe poter preparare la ricetta della Torta Sbrisolona in uno stampo di forma o dimensione differente da quello proposto, senza doverti preoccupare di convertire le dosi? Scopri di più

Note: Per pesare le piccole quantità di ingredienti (sotto i 10 g) ti consiglio di usare una bilancia di precisione, per non tralasciare i decimi di grammo utili per un bilanciamento corretto della ricetta. Per i pesi maggiori invece puoi arrotondare senza problemi i decimi di grammo per eccesso o per difetto. Esempio, se la tabella mostra come risultato 30,7 g di prodotto è possibile pesarne 31 g; se mostra invece 92,2 g è sufficiente pesarne 92 g.

In una boule inserisci il burro vegetale a temperatura ambiente (quindi leggermente morbido) insieme a tutte le farine (farina di grano, farina di mais, farina di nocciole, farina di lupini) e il sale e con le mani lavora gli ingredienti in modo da creare un impasto sabbioso ma omogeneo.

Aggiungi quindi lo zucchero di canna a velo e lavora ancora. 

Una volta amalgamati bene gli ingredienti, inserisci l’acqua e lavora l’impasto sfregandolo con delicatezza fra le mani. In questo modo otterrai delle briciole di varie dimensioni.

A questo punto aggiungi le nocciole tritate grossolanamente e adagia l’impasto nello stampo, senza pressarlo.

Prima di procedere con la cottura in forno, assicurati che la temperatura scelta con la manopola corrisponda alla temperatura reale raggiunta. Procurati quindi un termometro da forno per controllare, anche durante la cottura, la temperatura e la sua stabilità.

Cuoci la Torta Sbrisolona in forno preriscaldato a 160°C per 40 minuti circa.

Puoi conservare la sbrisolona a temperatura ambiente e al riparo dall’umidità, fino a 10-15 giorni.

Vuoi imparare a realizzare in casa dei sostituti vegetali delle uova, della panna e del burro?

Accedi alle ricette gratuite con calcolatore

…e scopri la comodità di preparare i tuoi dolci usando lo stampo che desideri, senza dover svolgere complicati calcoli di conversione delle dosi!        

ciambella marmorizzata vegan

Vuoi imparare a preparare un mix sostitutivo dell’uovo perfetto per realizzare deliziosi dolci di pasticceria vegana?

sostituto dell'uovo