Crinkle al limone

I crinkle sono dei biscotti di origine americana, dalla consistenza simile a quella dei brownies, resi distintivi dalla caratteristica crepa superficiale. Sono preparati solitamente con cacao in polvere e ricoperti di zucchero a velo.
 

I crinkle al limone sono una deliziosa variante ai classici al cacao. Con il loro gusto fresco e leggermente acidulo, grazie all’utilizzo del succo e della scorza di limone nell’impasto, sono un’opzione ideale per chi amano i dolci con una nota rinfrescante e vivace.

I crinkle al limone sono perfetti per una pausa dolce durante la giornata o per accompagnare un buon tè. 

Sono anche una scelta ideale per eventi e occasioni speciali, grazie alla presenza di crepe a contrasto che rende questi biscotti non solo deliziosi, ma anche dall’aspetto accattivante.

Ricetta

Ti piacerebbe poter preparare questa ricetta in un quantitativo differente da quello proposto, senza doverti preoccupare di convertire le dosi? Scopri di più

Nota: Per pesare le piccole quantità di ingredienti (sotto i 10 g) ti consiglio di usare una bilancia di precisione, per non tralasciare i decimi di grammo utili per un bilanciamento corretto della ricetta. Per i pesi maggiori invece puoi arrotondare senza problemi i decimi di grammo per eccesso o per difetto. Esempio, se la tabella mostra come risultato 30,7 g di prodotto è possibile pesarne 31 g; se mostra invece 92,2 g è sufficiente pesarne 92 g.

In una boule inserisci l’acqua, l’olio di semi di girasole, il succo di limone, la curcuma in polvere, la scorza di limone grattugiata, lo zucchero a velo e mescola il tutto con una spatola.

Unisci quindi la farina di tipo 1, la farina di mandorle, la polvere lievitante e amalgama gli ingredienti in modo da creare un composto omogeneo. Non lavorare troppo l’impasto per non favorire la formazione di glutine.

Crea a mano delle palline di circa 3 cm di diametro. Rivesti ogni pallina prima con zucchero semolato e successivamente con zucchero a velo. 

Poggia le palline ben distanziate su una teglia microforata, meglio se rivestita con un tappetino in silicone microforato o su un foglio di carta da forno.

Prima di procedere con la cottura in forno, assicurati che la temperatura scelta con la manopola corrisponda alla temperatura reale raggiunta. Procurati quindi un termometro da forno per controllare, anche durante la cottura, la temperatura e la sua stabilità.

Cuoci i crinkle al limone in forno preriscaldato per 12 min. a 170°C.

Una volta cotti e raffreddati, puoi conservare i biscotti a temperatura ambiente, al riparo dall’aria, fino a 4 settimane.

Vuoi imparare a realizzare in casa dei sostituti vegetali delle uova, della panna e del burro?

Accedi alle ricette gratuite con calcolatore

…e scopri la comodità di preparare i tuoi dolci usando lo stampo che desideri, senza dover svolgere complicati calcoli di conversione delle dosi!        

ciambella marmorizzata vegan

Vuoi imparare a preparare un mix sostitutivo dell’uovo perfetto per realizzare deliziosi dolci di pasticceria vegana?

sostituto dell'uovo